…il ragazzo con tre ombre…

A volte mi capita di parlare con gli amici di cose molto serie…la vita…i problemi……già…i problemi…..uno continua a pensare ai propri problemi esterni..e…una volta che li supera ed essi diventano inesistenti o comunque trascurabili, ci si accorge che i problemi veri…sono dentro…

Discutendo con Paolo mi è spesso capitato di scoprire nuove cose su di me…a volte anche sconvolgenti…come ad esempio mi è accaduto questa sera……..

 

Chi sono io? quanti "io" vivono dentro di me? uno, due, tre o forse anche di più? Chi sta scrivendo in questo momento…quale dei miei "io"??? Chi comanda? Sto facendo da intermediario per un "io" gerarchicamente superiore a me che mi fornisce la linea guida che devo far rispettare al mio "io" inferiore?

Parole che sembrano senza senso…

Stanotte quando ho fatto questo ragionamento sono stato colto dal panico….brividi….voglia di piangere….

E’ terribile quando queste personalità si mettono a confronto…

Perchè a volte mi comporto ad un certo modo nonostante potrei (anche con meno sforzo) comportarmi in una maniera più utile per me stesso?

Quando si fanno certi ragionamenti la mente è scossa…qualunque cosa spaventa…il cammino verso casa è stato lungo e pauroso…..ovvio che tutto sembra nemico quando il problema sta dentro di se….si può correre e scappare quanto si vuole…….

Non so perchè la mia ombra mi spaventava….e proprio mentre mi chiedevo se fosse vero che io avessi tre personalità…guardando a terra vidi non una…ma tre mie ombre…..e la cosa in quel contesto era…spaventosa…….altri brividi…quasi lacrime…sudori freddi…

Cosa sono? Uno psicopatico? Perchè sto scrivendo qui sul blog delle cose che non avrei mai scritto nemmeno sul mio diario personale? E’ un grido disperato di aiuto del Riccardo più debole seppellito da qualche parte?

Dopo tutto questo tempo impiegato ad essere come devo essere mi chiedo chi sono veramente….se a volte quando mi comporto in modo diverso dal solito è la mia vera persona che tenta di uscire oppure una personalità falsa visto che infrange le regole che mi sono dettato…

Già…..vivere seguendo solo le proprie regole….sembra sinonimo di libertà….ma di che libertà si tratta se ci si auto-impone comunque delle regole…delle filosofie di vita……..perchè devo essere in quel modo? Da dove vengono queste regole che mi vengono quasi imposte "dall’alto"? Vengono dal Riccardo responsabile di farmi essere coerente con me stesso? E CON QUALE ME STESSO DEVO ESSERE COERENTE SE NON SONO ME STESSO SOLTANDO CERCANDO DI ESSERLO???

Quindi il mio compito è imporre a me stesso delle regole imposte da me stesso?…..oddio….che situazione assurda quella in cui si trova la mia mente……..una volta che i problemi superficiali scompaiono…si possono vedere quelli profondi….e….mi sa che sono stato per così tanto tempo a preoccuparmi dei problemi di superfice che la situazione in profondità è degenerata troppo…..

Ma che dico….che sto dicendo….boh….non importa….questa sera ho avuto in testa queste cose e le ho scritte….anche per non dimenticarle visto che domani mi sarei sicuramente svegliato esattamente come stamattina come se non fosse successo niente stanotte….perchè io possa voler ricordare simili pensieri è per me comunque un mistero…ma non importa…

 

PS: per favore non spaventatevi leggendo questa cosa….sono già abbastanza terrorizzato io…

Questa voce è stata pubblicata in Introspezioni. Contrassegna il permalink.

10 risposte a …il ragazzo con tre ombre…

  1. Alice ha detto:

    ciao…mhm sai…questo ragionamento l\’ho fatto molto spesso anche io(quello delle tante personalità in una persona sola,cioè io).parlando per me stessa…ho imparato a conviverci,ho imparato a comandarle in qualche modo anche se in certe occasioni è proprio impossibile ed è terribile qu

  2. Alice ha detto:

    quando accade.quando devo decidere una cosa un po\’ particolare,la situazione crolla nel buio più totale,tant\’è vero che ci metto parecchio tempo per dare una risposta definitiva perchè cambio idea in continuazione.La cosa migliore che puoi fare è non pensare che queste personalità multiple diventino per te il problema principale…perchè prima o poi devi accettarle perchè fanno parte di te e non puoi eliminarle e quando le accetti probabilmente saprai anche un po\’ comandarle,come me adesso((oddio è entrato un calabrone ENORME…che paura sono scappata fuori dallla stanza chiudendo la porta…chissà se se ne è andato…..aiutoo))mhm dicevo…quindi non pensare a questo come una cosa così terribile…probabilmente sei ancora confuso su te stesso e devi capire bene un po le tue scelte..le tue paure…..mhm…non so se sto sclerando adesso o se sto scrivendo frasi con un senso…il claabrone mi ha distratta e traumatizzato perecchio beh dai…spero che un po\’ io ti abbia aiutato…un bacionetvb tesoro

  3. Alice ha detto:

    ((prima devi leggere l\’ultimo 😀 ))

  4. Giuseppe ha detto:

    Deeeeiiiiiiiouuuuu! Perchè mai leggendo questa paccottiglia condensata di cazzate, dovrei rimanere terrorizzato? Sto sorridendo, ma non pensare che sia un sorriso sadico, semplicemente credo che tutti questi tuoi disturbi da personalità multipla, siano riconducibili alla calura che imperversa la nostra isola che osiamo ancora definire "ventosa"! Comunque, non ti preoccupare, non ho la minima intenzione di offenderti, capita anche a me di sentirmi come ti sei sentito tu! Se hai tempo e voglia di ascoltare, ti racconterò prossimamente di un mio sogno esotico che penso possa giovarti per farti sentire meglio! Come ho detto, questi tuoi disturbi sono dovuti al caldo e allo stress! Saluti dall\’ Atlantideo di fiducia, nelle cui vene scorre l\’essenza della forza bruta e semplice!

  5. Unknown ha detto:

    Buona Musica!!complimenti!!

  6. Unknown ha detto:

    be a dire la verità ascolto di tutto basta che sia metale Rock\’N\’Roll!!

  7. Unknown ha detto:

    Passavo di qui prima di tornare a Londra…baci…

  8. Paolo ha detto:

    sarebbe inutile il mio commento…ne abbiamo già parlato…l\’unica secondo me è studiare bene le singole personalità…suddividerle…definirle…se sn davvero tante magari scoprirai che sn semplici sfumature d una tua unica personalità…se sn ben separate e definite…impara a conoscerle…saprai meglio gestrle…e nn t faranno pauraio o imparato a dividere due parti d me…testa e cuore…forse c\’entra poco…ma in generale mi è servito a comprendermi meglio…e riesco a gestire meglio le mie scelte…

  9. Riccardo ha detto:

    per Baby: ma…tu non mi odi?Oo non mi hai bloccato in MSN?Ooper Paolo: grazie del tuo (tanto atteso) commento:)

  10. Unknown ha detto:

    ………….discorsi per chi ha dentro qualcosa che "gli esterni"definiscono "cuore"(mi viene il vomito……)secondo me pensi troppo………boh..fa un po come t pare……O.P.The Endless Pain

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...