Burning Angel

Ok, è stato scientificamente provato che se io non sono morto di sonno e/o molto depresso la mia vena creativa non esce fuori.
Molte poesie sono andate perse poichè era troppo tardi e non le ho segnate da nessuna parte, e il giorno dopo non le ricordavo più.
Per cui da un po’ di tempo a questa parte spesso e volentieri anche se mi costa uno sforzo fisico immane cerco di segnarle sul cellulare per esempio.
Oltre alle poesie però, a volte la mia mente ha tentato di cimentarsi in qualcosa di diverso: il racconto allegorico; o perlomeno credo sia questo che ho appena scritto.
L’ho pensato ieri notte verso le 5, ho preso nota dei punti principali e oggi ho tentato di metterli insieme in forma corretta e sensata.
Questo è ciò che ne è venuto fuori:
 
 
 

Più miracoli per il popolo,
maggiore fama per l’Angelo.
Parole al vento di un vecchio saggio:
"Credete che sia un angelo? Un salvatore?
State idolatrando un mostro. Datemi ascolto ora, prima che la notte mi dia inevitabilmente ragione."
Nel pomeriggio, un paio di incerti chiesero al vecchio:
"Puoi dimostrare ciò che dici? L’Angelo riesce a dimostrare la sua bontà; tu puoi dimostrare il contrario?"
Con un sorriso la notte seguente il vecchio accompagnò il gruppetto in una caverna;
nella penombra videro l’Angelo mentre divorava il cadavere di un loro amico, scomparso misteriosamente qualche giorno prima.
"Non è vero…questo non è l’Angelo…"
"Angelo! Cosa stai facendo!? Dopo tutto quello che abbiamo fatto per te!!"
L’Angelo osservò i villici con i suoi occhi rossi "…la realtà è che non posso fare a meno di far del male…"
Il vecchio spiegò agli stolti che i poteri dell’Angelo derivano dalla sofferenza altrui, ed essi lo guardarono disgustati;
"Provate a tendere la corda di un arco: ogni volta che qualcuno gioisce c’è qualcuno che soffre." disse l’Angelo scomparendo nel buio.
Era già mattino, mentre nella mente dell’Angelo due voci si sovrapponevano.
"Ciò che fai ci porterà alla rovina. Non te ne rendi conto? La smetterai, altrimenti ti distruggerò."
"La mia esistenza è dovuta alla tua. Io faccio ciò che più mi piace, così come fai tu; ma io mi sono mai permesso di venire a interferire col tuo lavoro? No, mai."
Non ci vollero molti giorni perchè l’Angelo fu trovato e bruciato vivo.
"Io volevo solo fare del bene…"
"Vuoi fare del bene? Allora soffri!"
Mentre le fiamme lo consumavano le sue due anime si chiedevano
"Perchè è finita così? Volevo solo essere amato…"
"La gente ti ama fin quando sei buono e puro; ora che ha scoperto il tuo lato oscuro ti odia e riversa su di te tutto il suo disprezzo."
"Ma dovevo fare così! Una volta, quando ero un semplice mortale, mi disprezzavano comunque…"
"Non sei stato capace di essere migliore di loro senza un aiuto esterno; meriti ciò che stai passando in questo momento."
"E a te non importa? Credi che per te ci sarà una salvezza dopo tutto questo?"
"No, ma il tuo soffrire mi rende felice, per l’ultima volta…"

Bhe come al solito vi invito a esprimere la vostra opinione, sempre tenendo conto che non sono un grande scrittore o un poeta nato.

Questa voce è stata pubblicata in Racconti. Contrassegna il permalink.

15 risposte a Burning Angel

  1. Alice ha detto:

    Davvero bellissima..
    è…non so nemmeno descriverla…
    le ultime frasi credo che siano assolutamente vere…
    complimenti davvero..
     
    Aly

  2. Maura ha detto:

    Allora . . . Bello . . . Sì . . . Non C\’E\’ Che Dire . . . Ma . . .
    Troppo Vero . . . Oserei Dire Tragico . . .
    Non Chiedermi Cosa Possa Significare "Troppo Vero " Perchè
    Anche \’Sta Sera Sono Fusa :S
    Senti . . . Ad Essere Proprio Sincera . . . Se Uno Depresso Legge \’Sta Cosa . . .
    Si Taglia Subito . . .
    E\’ Bellissima Ma . . . Forse Ti Fa Capire Troppre Cose . . .
    Minkia Come Mi Spiego Alla Cazzo ! ! !
    Bhè Io Ho Commentato 😛 Anche Se Non Capisci Non é Importante !
    Sao Sao ! Smack !

  3. Gabriele ha detto:

    sembra un surrogato di un romanzo gotico

  4. Valentina ha detto:

    E\’ un qualcosa di davvero incredible, emozionante e vero… Quanto invidio la tua ispirazione, a me non viene mai e se viene….. non la so cogliere ^^\’\’\’. Io mi ci rispecchio troppo in questa cosa… E se adesso fossi tremendamente depressa mi taglierei proprio come dice Maura. Troppa gente gioisce della nostra sofferenza, fin troppa… Un consiglio: non smettere di scrivere questi racconti, hai iniziato bene e poi fa\’ bene all\’anima….avessi io tutta questa ispirazione ç_______ç Un saluto*Vallie*

  5. Baby ha detto:

    "La
    gente ti ama fin quando sei buono e puro; ora che ha scoperto il tuo
    lato oscuro ti odia e riversa su di te tutto il suo disprezzo."Mai sentita frase più vera….

  6. sara ha detto:

    hum…ke racconto!mi è piaciuto molto perchè metti in risalto qsta sensazione di disagio ke il contatto con qualche persona inevitabilmente provoca.
    in fondo è vero "ogni volta ke qlc1 gioisce, c\’è qlc1 altro ke soffre" nonostante si cerchi di comportarsi nel modo da noi ritenuto migliore, questa è la nostra natura, nn possiamo rendere o essere ugualmente tutti felici (grazie anke a quelle belle persone piene di pregiudizi).
     
    potrei aver mal interpretato, nn si sa mai @.@.. cmq complimenti^.^
    *sweet thorn* 

  7. Giuseppe ha detto:

    Bellissimo raccontino, era da tanto che non leggevo una produzione amatoriale così ben fatta e pulita, mi ha fatto venire voglia di riprendere a scrivere!

  8. Unknown ha detto:

    Bravo!!! e poi mi dici quelle stupidate della versione "niente da fare,niente vita" …sei bravissimo…continua mi raccomando..

  9. Myu ha detto:

    Io penso che viviamo apposta per soffrire….
    però…penso anke ke se nn c fosse sofferenza nn c sarebbe neanke l\’appagamento ke deriva da un momento felice.
    in ogni caso questo ke ho appena detto secondo me nn è vero…
    però è bello anke se stupido crederci..
    tralasciando tutto,nn mi perdo in frasi come hai talento ecc…ecc…perkè sec me nn è vero…
    hai un\’anima…ed è molto d +.
     

  10. gabriella ha detto:

    molto bello il racconto davvero,complimenti,penso che potresti anche aver successo un giorno,datti da fare 🙂 baciozzi gabri la rossa

  11. ALaRiC ha detto:

    è bella…..m piace soprattutto l\’ultima parte
    tristerrima in stile dunther 🙂
    bravo ^^

  12. 666LARSY666 ha detto:

    ciau piccolo…..è davvero sorprendente la tua capacità di scrivere certe parole,frasi così belle e piene di significato. 6 un poeta…certe volte vorrei avere anke io il dono di scrivere qualcosa di bello… ti voglio tanto bene duntherino continua così !!

  13. 666LARSY666 ha detto:

    KISS KISS

  14. † ...Nenia... † ha detto:

    BELLISSIMO!!!!!!*__*Dark_ina the ClownDoll

  15. Gianfranco ha detto:

    Non è male come racconto….complimenti!
     
    Sirius

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...