News: Il 2010 per il Wii ed altro

Articolo scritto per Checkpoint Cafè, originale reperibile qui.

 

Gennaio sta finendo, un dodicesimo del 2010 è già andato, ma negli USA sono già sbarcati due ottimi titoli su Wii; sto parlando di No More Heroes 2: Desperate Struggle e Tatsunoko vs. Capcom: Ultimate All-Stars.
NMH2 sembra abbia corretto numerose imprecisioni del suo prequel, pur mantenendone (ed enfatizzandone) lo stile assolutamente fuori di testa; un gioco non privo di difetti, ma che non mancherà di soddisfare i fan del primo e qualsiasi utente Wii in cerca di un gioco d’azione.
Per quanto riguarda TvsC invece, si tratta di un riuscitissimo picchiaduro della serie vs. Capcom, che si mantiene fedele allo stile dell’ormai decennale Marvel vs. Capcom 2: New Age of Heroes, pur espandendone le caratteristiche e spostandole in un comparto grafico tridimensionale (definibile, secondo alcuni, 2.5D). Forse non sarà Street Fighter 4, e forse i personaggi Tatsunoko non godono della popolarità di quelli Marvel (Tatsu-che?), ma qualsiasi appassionato di picchiaduro non dovrebbe perderselo.

Personalmente non ho ancora avuto modo di giocare il primo No More Heroes, nonostante lo possieda da un bel po’, poiché attualmente mi sto concentrando su killer7. Per quanto riguarda TvsC, bhe penso di prenderlo in un futuro imprecisato…

Certamente un ottimo inizio, no?
Certamente, ma non è tutto. Sebbene il Wii Vitality Sensor sia sempre in agguato, si presuppone che debbano uscire ancora diversi titoli interessanti:

  • Silent Hill: Shattered Memories (4 Marzo), ancora inedito in Europa, e già piuttosto acclamato dalla critica americana, punta una grande enfasi sulla narrazione a discapito dell’azione, decisamente nei miei gusti. Climax ha espresso il suo desiderio di produrre un altro Silent Hill, se dovesse averne la possibilità.
  • Red Steel 2 (26 Marzo), un gioco che attendo con grande curiosità; riuscirà a mostrare un uso divertente e professionale del Wii MotionPlus o si rivelerà un buco nell’acqua come il predecessore?
  • Sin and Punishment: Sora no Kōkeisha (Primo quadrimestre 2010), ancora senza precisa data d’uscita, possiede tutti i canoni per essere un ottimo videogame; il suo prequel su N64 aveva potenziale, ed il nuovo sistema di controllo sommato ad una maggiore esperienza della Treasure potrebbe riuscire a realizzarlo.
  • Un misterioso franchise che la Nintendo ha annunciato di voler presto riprendere dopo molto tempo. Che si tratti di Donkey Kong, Kid Icarus, Pikmin, F-Zero o magari StarFox? Non si sa, come per il momento non si sa nemmeno la console per cui è previsto.
  • Super Mario Galaxy 2 (2010 imprecisato), che sarà senza dubbio un degno seguito del precedente, pur senza poterne condividere l’innovazione per ovvi motivi.
  • Metroid: Other M (estate 2010), uno dei giochi attorno al quale ruota maggiore mistero ed aspettativa. La mia curiosità nei confronti di cosa potrebbe fare il Team Ninja con la saga di Metroid è estrema.
  • È recentemente stato annunciato un nuovo RPG per Wii dal forse poco originale titolo di The Last Story. Non si sa molto su questo videogame ancora, se non che sarà sviluppato da Mistwalker e distribuito da Nintendo, ed il sito ufficiale è limitato a musica ed artwork. Sembra che il gioco sarà molto simile alla serie di Final Fantasy, e non c’è da sorprendersene, visto che c’è dietro il caro vecchio Hironobu Sakaguchi; si vocifera che ci sia anche Nobuo Uematsu nel mucchio, ma per il momento credo siano solo rumor.
    Si presume che uscirà nel 2010, ma sono sicuro che sia una stima limitata all’uscita giapponese. Sembra che avremo maggiori informazioni a Marzo.
  • Notizia fresca: in un imprecisato 2010 uscirà Xenoblade, RPG sviluppato da Monolith Soft. Non si sa ancora se sia correlato con Xenosaga.
  • Zelda Wii, il mistico videogame di cui tanto si parla e nulla si mostra, ma tuttavia, si pensa che uscirà nel 2010. Sarà qualcosa di differente dal solito Zelda, pur riuscendo a mantenerne i canoni base? E soprattutto, ci crede davvero qualcuno che uscirà nel 2010? Nintendo ha già cominciato a mettere le mani avanti con frasi del calibro di “Zelda dev’essere perfetto”, lasciando intendere che se risulterà necessario posticiparlo, non sarà un problema (per loro); meglio così direi. Del resto Zelda è Zelda, e Zelda è leggenda.

Queste sono le più grosse produzioni che mi vengono in mente al momento, ma niente ci impedisce di pensare che possano aggiungersene altre col tempo, del resto l’E3 è ancora lontano. Forse il Wii ha ancora la possibilità di redimersi di fronte al suo pubblico.

E le altre piattaforme?

L’anno sembra iniziato bene con titoli come Bayonetta, Darksiders e Mass Effect 2.

Di prossima uscita abbiamo BioShock 2, Dante’s Inferno (non vedo l’ora di sentire la critica specializzata in merito, non tanto per il torto che fa alla Divina Commedia quanto per quello alla serie di God of War), il curioso Ace Attorney Investigations: Miles Edgeworth, il nuovo Aliens vs. Predator, ed il tutto fuorché insignificante Heavy Rain.

A questi si aggiungeranno anche Final Fantasy XIII (la Square Enix ha annunciato che potrebbe essere l’ultimo di questa tipologia di giochi), Pokémon HeartGold e Pokémon SoulSilver (già criticalmente acclamata come la più completa coppia di episodi Pokémon finora), God of War III (annunciato essere non l’ultimo della serie), Grand Theft Auto: Episodes From Liberty City (validissima compilation di DLC finalmente annunciata per PC e PS3), Super Street Fighter IV (un successo assicurato, considerando che migliora un gioco che già rasenta la perfezione), Metal Gear Solid: Peace Walker (che, a detta di Kojima, avrebbe potuto essere Metal Gear Solid 5), l’attesissimo StarCraft II: Wings of Liberty, Castlevania: Lords of Shadow (che ancora non è ben chiaro se sarà l’ennesimo hack and slash o qualcosa di più), Halo: Reach (che, a sentire Bungie, non è Halo 4), Project Needlemouse (il prossimo capitolo della saga di Sonic, di cui si vocifera che il titolo definitivo potrebbe essere Sonic the Hedgehog 4), ed infine, secondo recenti news, la prossima generazione della serie Pokémon potrebbe uscire a fine anno!
Eppure nessun Half-Life 2: Episode Three in cantiere…

Parlando di hardware, un hacker è riuscito a bucare la Playstation 3, il PlayStation Motion Controller della Sony non uscirà prima di settembre, ed il Project Natal di Microsoft (che sembra fosse stato rifiutato precedentemente da Satoru Iwata), è stato accusato di essere laggoso e, seppur anch’esso sembri ancora lontano dal venire alla luce, già si pensa ad un suo possibile successore.

Con questo si conclude questa carrellata di news e riflessioni sul prossimo anno di vita del Wii, sperando ne sapremo di più col tempo.

Questa voce è stata pubblicata in Checkpoint Café. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...