L’estate me…aspetta un attimo!

Porca troia! Non riesco ad immaginare nessuna espressione migliore per aprire quest’intervento.
Tra PC mancante e tutto il resto, è trascorso un bel po’ dall’ultima volta che mi sono dilettato nell’aggiornare questo blog, così avevo pensato “Perché non fare un tardivo intervento sulla fine dell’estate?”, e ho aperto la pagina di Windows Live Spaces.

Ma, una strana, stranissima sorpresa mi si para davanti:

Molti utenti di Windows Live Spaces hanno richiesto un’esperienza di blog più completa e siamo lieti di annunciare che l’aggiornamento gratuito per Windows Live Spaces è finalmente disponibile. Abbiamo stretto una partnership con il principale servizio di blog, WordPress.com, per offrire ai clienti di Windows Live la possibilità di utilizzarlo.

L’aggiornamento è facile e veloce. Ci occuperemo del trasferimento degli interventi, dei commenti e delle foto del tuo blog e verificheremo che tutti i vecchi collegamenti funzionino correttamente, in modo tale che i tuoi amici non debbano fare nulla.

Connettendo il tuo nuovo blog di WordPress.com a Windows Live mediante Messenger Connect, i tuoi amici continueranno a visualizzare tutti i tuoi nuovi interventi nel feed di Messenger social attraverso Windows Live.

 

Ok, che vuol dire in sostanza tutto questo? Vuol dire che si migra tutti su WordPress, volenti o nolenti. Inutile dire che la notizia mi ha un po’ stravolto.
Sono rimasto uno dei pochi superstiti sostenitori del servizio blog Windows Live, un po’ perché credo non abbia niente da invidiare alle altre piattaforme di blogging, e un po’ perché non avevo nessunissima intenzione di aprirne un altro, essendo stato questo il mio primo e unico blog, che nella sua memoria storica conserva numerosi sprazzi della mia esistenza.
Inoltre, grazie a Checkpoint Café, avevo già fatto un po’ d’esperienza su tale piattaforma, esperienza che di certo non reputo totalmente negativa, ma che comunque ritenevo inferiore a quella di Windows Live; ironico che sia stato scelto proprio quello, ma penso tutto sommato che sarebbe potuto andar peggio.

Detta così, sembra un’idea volta a soddisfare l’utenza, e anche se probabilmente molti oltre al sottoscritto storceranno un po’ il naso, sono abbastanza sicuro che la maggior parte dei blogger siano più che contenti di allontanarsi dalle terre Microsoft, per via di un’antipatia di fondo, giustificata e non.

C’è da dire che si sono attrezzati per rendere il passaggio il più indolore possibile, in quanto l’intero blog viene spostato (o come dicono loro, aggiornato), commenti inclusi, e tutti i link ad articoli del vecchio blog reindirizzeranno a quello nuovo. Ciò che si “perderà” per strada, sono gli elenchi creati, il guestbook, i temi ed i gadget. Gli elenchi sono una perdita poco rilevante, anche qualora non si possano ricreare su WordPress, mentre dei gadget e dei temi ho fatto un utilizzo minimo; per il guestbook mi dispiace un po’ invece. Gli album fotografici non verranno trasferiti, ma nemmeno persi, in quanto rimarranno sullo SkyDrive, lo spazio su internet regalatoci da Microsoft anni orsono, la cui principale utilità, nella pratica, è sempre stata quella di ospitare gli album dei blog.

Un’opzione parecchio gradita, che sembra però sarà disponibile esclusivamente prima del passaggio a WordPress, è quella di poter salvare in un pratico zip l’intero blog, con commenti e tutto. Probabilmente è stata inserita per quelle persone che magari non vogliono “aggiornarsi” ma che comunque non desiderano perdere il loro blog. Finalmente non dovrò più farlo a mano.

Fortunatamente, anche se ho scoperto tutto questo con relativo ritardo (una mail potevano anche mandarmela, visto che per la pubblicità di questo e di quello non si sono mai fatti problemi), ci viene dato un dovuto preavviso.
Fino al 4 gennaio 2011 potremo continuare ad usare Windows Live Spaces come sempre, dopodiché passerà in una fase di “Sola lettura”, nella quale non potremo più aggiungervi contenuti, ma solo leggerlo, salvarlo, e convertirlo a WordPress. Questo fino al 16 marzo 2011, data in cui il blog, se presente ancora su Windows Live, verrà cancellato definitivamente.

 

Ebbene, non ho ancora deciso quando effettuerò il passaggio, ma poiché non ho scelta, state certi che lo farò, e che lo farò per tempo. Tempo fa dissi che finché sarò in vita questo blog rimarrà aperto, e non ho di certo cambiato idea.

Questa voce è stata pubblicata in Aggiornamenti sulle modifiche nel mio blog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...