News: un Humble Indie Bundle per Android…e non solo (aggiornato 09/02/12)

Articolo scritto per Checkpoint Café, originale reperibile qui.

 

Ultimamente non mi avete visto scrivere qui, ma vi posso assicurare che è per buone ragioni e che, con tutta probabilità, tornerò presto attivo.
In ogni caso, il tempo per fare un articoletto su una cosa importante come un Humble Indie Bundle, lo trovo. Se volete dare un’occhiata ai miei precedenti articoli sul tema, vi invito a seguire questo link.hba-logo

Come suggerisce il titolo, questo Humble Bundle è dedicato ai possessori di Android, in quanto tutti i giochi sono per questa piattaforma, ma ciò non vuol dire che comprandolo non otterremo anche le loro controparti per PC (più nello specifico, Windows, Mac e Linux, con possibilità di sbloccarli su Steam tramite key).
Ma veniamo ai giochi:

  1. Anomaly: Warzone Earth, un gioco che avevo già adocchiato in passato. Si tratta di un ottimo strategico in tempo reale, il cui gameplay è stato definito “tower offense”, in quanto il nostro obiettivo sarà di far sopravvivere un convoglio di veicoli non direttamente controllato da noi, ma del quale decideremo il percorso. Particolare e fresco, mi aveva convinto alquanto dalla demo.
  2. Osmos, un bellissimo puzzle game che rientra tra i miei giochi indie preferiti. Sarò di parte forse, ma l’ho davvero adorato; il concetto è basato semplicemente sull’ingoiare palline più piccole della nostra, diventando più grossi e permettendoci di ingoiarne altre progressivamente. Ma a questo si aggiunge una spettacolare colonna sonora ambient, e delle leggi fisiche da spazio aperto (niente inerzia quindi), il tutto in 2D naturalmente. Un’esperienza parecchio rilassante.
  3. EDGE, un puzzle game strutturalmente abbastanza semplice, decisamente più adatto al mercato portatile che a quello dei PC. In ogni caso, si tratta di un gioco molto carino, nel quale muoveremo un cubo attraverso diabolici livelli, da affrontare nel minor tempo possibile.
Infine abbiamo un solo gioco bonus per chi offrirà più della media (attualmente di $5.26), vale a dire World of Goo, acclamatissimo puzzle game molto popolare anche su WiiWare. Se non lo conoscete già, sappiate che si basa sull’usare le palline goo per costruire delle strutture, in maniera che esse possano sfruttarle per raggiungere l’uscita del livello. Come accadeva nel buon vecchio Lemming, più ne salviamo (e di conseguenza, meno ne usiamo a tal fine), meglio è, ed ovviamente c’è una soglia minima per superarlo. Ciò che sorprende di questo gioco, dal concetto apparentemente semplice, è la sua capacità di innovarsi continuamente per tutta la sua durata, includendo nuovi elementi e nuove tipologie di palle goo.
Oltre questo, anche la storia minimalistica potrebbe appassionarvi.

A tutto ciò, aggiungiamo le soundtrack per tutti i giochi presenti, inoltre per Anomaly e EDGE sono disponibili anche in formato FLAC. Tenete presente però che la colonna sonora di World of Goo è free di base, basta andare sul sito del compositore.
Come già accaduto nel precedente, nonostante il pacchetto sia ad offerta libera, onde evitare troppi approfittatori solo chi offrirà più di un dollaro avrà diritto alle key Steam.

Detto questo, invito chi non abbia questi bellissimi giochi a correre sul sito e fare la propria offerta, non se ne pentirà di certo, anche se (come me) non ha il minimo interesse nel mobile gaming. Ci risentiamo per i futuri bonus, che sono sicuro non tarderanno ad arrivare!

 

EDIT: Ammetto che stavo perdendoci le speranze, ma ecco il primo bonus! Si tratta di Toki Tori, remake di un ottimo puzzle platform 2D originario per GameBoy Color, che oggi fa il suo debutto su Linux. Non l’ho mai iniziato seriamente, ma ci ho già giochicchiato un po’ durante i periodi di sconti Steam, per via degli achievement promozionali.
Fondamentalmente l’obiettivo è guidare il pulcino protagonista, sfruttando vari strumenti a disposizione, attraverso svariati livelli, allo scopo di raccogliere tutte le uova prima dello scadere del tempo; inoltre una meccanica di rewind annulla ogni possibile frustrazione. Gli stage sono parecchi, ed è possibile scaricarne altri. Da segnalare che è stata aggiunta anche la soundtrack in regalo (solo in mp3).
Ovviamente è disponibile per chiunque abbia già comprato il bundle e per i futuri acquirenti (senza una soglia minima necessaria), e le piattaforme sono le solite, più Android naturalmente.
Toki Tori è un gioco di successo, ed è difatti stato convertito per svariate console; un bonus molto sensato, se si considera che il sequel è attualmente in progettazione.

Questa voce è stata pubblicata in Checkpoint Café e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...